Dolci

Tunnel of fudge cake

Inutile dire che io adoro gli stampi della Nordic Ware per la scelta delle forme e anche per la qualità.
Tempo fa ho acquistato il libro “Bundt® Cakes” di Monica Zacchia, e mi trovo spesso a sfogliarlo per guardare le belle foto e da tempo che volevo fare questa torta al cioccolato dal nome stranissimo. Leggendo l’introduzione del libro, ho scoperto che questa ricetta fu ideata nel 1966 da Miss Ella Rita Helfrich per l’annuale Pillsbury Bake-Off competition.  Miss Ella arrivò seconda, ma il suo dolce ebbe un così grande successo che fece diventare famoso anche lo stampo che usò, il bundt pan della Nordic ware.
Il gusto di questa torta è divino! È di una scioglievolezza meravigliosa. Tutt’attorno è bella croccante e al centro, il cuore, è morbidissimo. La ricetta prevede le noci, ma mio figlio è allergico e le ho sostituite con la granella di nocciole.
Vi consiglio di prendervi un po di tempo e di realizzarla non ve ne pentirete.

TUNNEL OF  FUDGE CAKE ( da “Bundt® Cakes” di Monica Zacchia)

Per la torta:

350 g di zucchero semolato

390 g di burro morbido

6 uova

280 g di zucchero a velo

300 g di farina 00

100 g di cacao amaro in polvere

250 g di granella di nocciole

Per la glassa al cacao

30 g   di cacao amaro in polvere

90 g di zucchero a velo

4-5 cucchiai di latte

Preriscaldate il forno a 180°C.

Imburrate ed infarinate molto bene il vostro stampo preferito, io  ho usato lo staccante alimentare per il mio Bundt Cake.

Nella ciotola della planetaria con la frusta a foglia o K,  lavorate il burro con lo zucchero semolato fino a rendere il composto cremoso e spumoso.
Aggiungete un uovo alla volta, facendo amalgamare bene tutto, prima di aggiungere il successivo. Aggiungete lo zucchero a velo, setacciato, e mescolate riducendo la velocità.
A parte setacciate la farina con il cacao e mescolate con una spatola, aggiungete le noci (io granella di nocciole) e amalgamate sempre con l’aiuto di una spatola. Versate il composto nello stampo a cucchiaiate, distribuendolo in maniera uniforme.

Cuocete in forno per circa 45/50 minuti (vale sempre la prova stecchino).
Il dolce è cotto quando vedrete  gli angoli della torta staccarsi dalle pareti dello stampo.

LASCIATE RAFFREDDARE NELLO STAMPO ALMENO TRE ORE, prima di rovesciarla su una gratella.

Per la glassa: mescolate con l’aiuto di una frusta tutti gli ingredienti in una ciotola e versate sulla torta.

Spostate la torta su un piatto da portata e copritela bene e fate riposare.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.