Sfizi salati

POLPETTE DI PATATE CON CAROTE E PISELLINI.

Crocchette di patate,carote e piselli
Partecipo al gioco ‪#‎scambioricette organizzato da Jessica Di Fraia con Le Bloggalline.
Dal blog di Elisabetta Contardo ho scelto queste buonissime polpette di patate con carote e pisellini, perchè ho condiviso con lei la mia difficoltà a far mangiare le verdure ai miei ragazzi.
E’ stato divertente, come lei mi ha suggerito di prepararle insieme al mio piccino Claudio, abbiamo pasticciato e mangiato le polpette subito dopo averle fritte perchè erano invitanti.. e una tirava l’altra!
Questa la ricetta l’ho seguita alla lettera e ho preferito friggerle perchè  di sicuro le avrebbero assaggiate 😛

Ingredienti per circa 12 crocchette

  • 4 patate medie
  • una carota
  • 100 gr di pisellini
  • un uovo
  • pan grattato (gluten free) e farina mais q.b.
  • olio per friggere ( se non volete cuocerle in forno)
  • sale, spezie

Procedimento:

Fate lessare le patate e passatele con lo schiacciapatate mettendole in una terrina capiente.

Nel frattempo che si raffreddano tagliate a cubetti la carota e sbollentatela.

Unite la carota, i pisellini e l’uovo alle patate oramai fredde e mescolate.

regolate di sale e spezie a vostro piacimento.

Formate delle polpettine aiutandovi con un cucchiaio per la misura.

In un piatto mescolate pan grattato e farina di mais e passate le polpette schiacciandole un pochino in modo che la panatura rimanga ben compatta.

Versare un po’ di olio in una pentola e friggere per circa 3 minuti e girare le polpettine per ultimare la cottura.

Se volete un gusto più leggero si possono anche cucinare in forno a 180° per 30 minuti, girandole passati 15 per dorare entrambe i lati.

Crocchette di patate,carote e piselli

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    tizi
    29 Ottobre 2015 at 16:44

    che carine queste polpettine vegetariane! bella idea per far mangiare le verdure anche ai bambini… un saluto e un abbraccio Marinella!

    • Reply
      unbiscottoperdue
      29 Ottobre 2015 at 17:24

      Grazie 😀

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.